• Consulenza Tecnica per Fustellifici e Cartotecniche

Consulenza Tecnica

per Fustellifici e Cartotecniche

Consulenza tecnica per Fustellifici e Cartotecniche.

Proponiamo le migliori soluzioni per ottenere i migliori risultati.

La nostra lunga (trentennale) esperienza nel settore dei fustellifici e delle cartotecniche, ci consente di dare alla clientela un valido contributo al fine di consigliare i materiali specifici per la costruzione delle fustelle, nonché per individuare i macchinari più idonei e più evoluti per raggiungere l’ottimizzazione nella produzione.

Una nuova linea di macchinari e di materiali di consumo per le cartotecniche quali lamiere, lamierini, set per la pulizia dei fustellati etc è quindi disponibile presso la nostra azienda.

La nostra organizzazione si avvale continuamente del contributo di centri preposti alla ricerca delle soluzioni più valide per il conseguimento dei migliori risultati ottenibili.

Legge di Bilancio 2020

Proroga dei bonus Industria 4.0

Nel complesso disegno delle misure da inserire in Legge di Bilancio 2020 sono state davvero poche le anticipazioni relative alle novità in arrivo per le imprese, almeno quelle positive.

La lotta all’evasione avrà sicuramente conseguenze importanti per i titolari di partita IVA.
Il tema però non può che legarsi ad una delle novità attese da anni e, puntualmente, rinviata: una riduzione complessiva del costo del lavoro e del carico fiscale che colpisce il tessuto imprenditoriale italiano.

Sul taglio delle tasse sul lavoro, come si è detto, il Governo ha palesemente dichiarato che il 2020 sarà l’anno dei lavoratori. Poco o nulla, invece, per i datori di lavoro.

Le uniche novità riguardano l’insieme dei bonus del Piano Industria 4.0: non saranno semplicemente prorogati il super e l’iper ammortamento, ma la Legge di Bilancio 2020 li trasformerà in crediti d’imposta.

Partiamo analizzando come cambia l’iper ammortamento dal 1° gennaio 2020 secondo le modifiche che apporterà la Legge di Bilancio.

Iper Ammortamento

Come cambia dal 1° gennaio 2020

Per i beni materiali connessi all’Industria 4.0, l’agevolazione verrebbe strutturata come segue:

Investimento fino a 2,5 milioni di euro
Aliquota credito d’imposta: 40%
Beneficio fiscale annuale (% su 5 anni): 8%

Parte eccedente 2,5 mln e fino a 10 mln di euro
Aliquota credito d’imposta: 20%
Beneficio fiscale annuale (% su 5 anni): Da 8% a 5%

Al restyling anche il super ammortamento. L’attuale maggiorazione del 30% del costo di acquisizione di altri beni materiali, sarebbe sostituita da un credito d’imposta riconosciuto fino a 2 milioni di euro di investimento e:

- credito d’imposta con aliquota pari al 6%;
- con fruizione del beneficio annuale pari all’1,2% su 5 anni.

Per ulteriori dettagli, qui l’articolo dedicato.

Per maggiori informazioni sulle nostre forniture, contattaci!